baciobimbi2

“Devo dirti qualcosa di stupido e ridicolo. Non so perché non te l’abbia detto al ritorno della passeggiata e invece, che sciocco, te lo stia scrivendo ora. Stanotte sarò arrabbiato con me stesso per averlo fatto. Tu mi riderai in faccia … Mi indicherai la porta e penserai che sto mentendo. Mi sono innamorato di te.” (Alfred de Musset)
Avvicinati, allora. Stringimi. Forse, le parole giuste per parlarti d’amore sono qui: nel tuo abbraccio.

http://www.lisacorva.it

Annunci