Tag

,

rosapianoforte

Oggi, questo giorno fu una coppa colma,
oggi, questo giorno fu l’immensa onda,
oggi, fu tutta la terra.

Oggi il mare tempestoso
ci sollevò come un bacio,
così in alto che tremammo
alla luce di un lampo e, uniti, discendemmo
a immergerci senza scioglierci.

Oggi i nostri corpi si fecero lunghi,
crebbero fino al limite del mondo
e rotolarono fondendosi
in una sola goccia
di cielo o di meteora.

Tra me e te s’aprì una nuova porta
e qualcuno, ancora senza volto,
lì ci attendeva.

P. Neruda

Annunci