Tag

, ,

In un momento difficile del nostro paese qualcuno crede di poter fare ciò che vuole per creare terrore e ciò che ottiene è rabbia perchè quando si toccano i ragazzi non si rimane indifferenti, anche se non sei genitore, il sangue ti scorre più velocemente nelle vene. Chi se la prende con i nostri ragazzi è solo un vigliacco che non fa paura, perchè se hai perso un figlio o pensi che poteva succedere a te, non hai paura perchè non hai nulla più da perdere. Grazie Fabrizio, insieme, tutti come oggi nelle piazze d’Italia, per dire basta! a violenza, soprusi, legge del terrore e il nostro grido abbia un solo nome: Melissa e preghiamo insieme per Veronica, che si salvi, che guarisca presto. Una preghiera anche per i genitori, tutti a i quali stringersi in fatti e non solo parole.

Annunci