Tag

, ,

Sì, lo voglio.
Comincia per amore, almeno il più delle volte, finisce con amore?
Hanno cambiato la formula del matrimonio aggiungendo ad un certo punto… per grazia di Cristo.
Che senso ha per grazia di Cristo se in Cristo non credi ciecamente e non vivi il vangelo?
In nessun corso, eccetto quello che feci io, ti dicono che il matrimonio è cosa difficile, momenti bui, routine, problemi, figli, lavoro, stanchezza, attrazioni esterne, amori che puoi incontrare più grandi, la solita minestra… se così facessero, molti, sono certa, non si sposerebbero.
Il matrimonio è svegliarsi ogni mattina e dire sì, lo voglio, non quel primo e solo giorno. Sì lo voglio anche quando proprio non mi va, non vorrei, vorrei tornare indietro, maledico quel giorno… per amore dell’altro, per amore dei figli o per amore di Cristo. Finchè morte non ci separi! solo se c’è amore. Se manca l’amore per l’altro e poi quello per i figli e, in ultima istanza, l’amore per Cristo, a separarci basta un giudice, a volte solo due avvocati.
L’amore per Cristo, se non c’è fin dal principio, sappiate che il vostro matrimonio è nell’ipotesi migliore appeso a un filo. L’amore per Cristo è la grazia, non il rimanere insieme nonostante tutto.

Stella Maria

Annunci